fbpx

Anna Capolupo

Anna Capolupo

L’opera di Anna Capolupo (Lamezia Terme, 1983) è uno scorrere nella vita di tutti e nella vita di se stessa. Le tele, le carte e tutti gli oggetti, creati dalla pittrice originaria di Lamezia Terme (1983), hanno viaggiato per il mondo e per l’Italia.

5-DSC_9476-Ph Leonardo Morfini

Anna Capolupo vive e lavora a Firenze e vanta una carriera costellata dalle tante residenze artistiche, tra le ultime LaCasaPark a New York (2019) e Un motivo Costante a Montelupo Fiorentino (2019). L’artista neo-fiorentina è vincitrice di Combat prize 2016 di Livorno; Change 2016 promosso da Off Site Art e Art Bridge, Aquila e New York; Young at Art 2013 promosso dal MACA (Museo Arte Contemporanea Acri). Laureata nel 2008 in pittura presso l’Accademia delle belle Arti di Firenze, Anna Capolupo ha sempre dipinto e da sempre nelle opere preserva intatti i suoi ricordi. Dall’indagine del contesto urbano, della città e della periferia con i suoi scarti, la forte sensibilità artistica ha guidato il suo pensiero verso la narrazione a volte più figurativa e spesso astratta di storie nascoste negli oggetti abbandonati, ritrovati o custoditi negli angoli più reconditi della nostra memoria. La memoria è la chiave che apre le porte della visione più passionale e nostalgica di Anna Capolupo che nelle ultime sue realizzazioni si confronta con l’io, i ricordi d’infanzia, e i racconti scovati in un ascolto o in una lettura. In una dimensione più raccolta, riflessiva e immaginifica i suoi sentimenti arrivano a valicare anche la soglia del sogno dove tutto fluttua incantato e pago di un’energia di colori, così accade nella sua pittura.

Welcome

Organic products

Advertising is the way great brands get to be great brands prospectum sociis natoque.
Follow and socialize with us